Sei in: Archivio Italia Positiva Rifiuti: Un metodo innovativo per il riciclo

Rifiuti: Un metodo innovativo per il riciclo

La Management Environment Finance s.r.l., società che ha sede a Cagliari, è detentrice del brevetto della tecnologia Rienerg System sul riciclo dei rifiuti, ideata dal sig. Piergiorgio Nonnis. Sono venuto a conoscenza di tale tecnologia in Bangladesh, Paese in cui questa compagnia ha svolto un´intensa attività di penetrazione commerciale, oltre che in Brasile, Cina, Cecenia, Lituania, Russia, Ghana, Sud Africa e Sudan, solo per citare qualche esempio.  In Italia è stata proposta in diverse provincie tra cui Napoli e Medio Campidano ove però la società ha riscontrato diversi problemi di attuazione del progetto, nonostante alcune regioni come Sicilia e Sardegna abbiano modificato i propri piani di gestione dei rifiuti.

Questo metodo innovativo di riciclo vuole dare una risposta al problema dello smaltimento dei rifiuti che attanaglia il nostro paese.

Attualmente non esistono sistemi riuniti in un unico impianto che riescano a smaltire e/o a riciclare i rifiuti solidi urbani con metodi economicamente sostenibili. Il sistema Rienerg System, costituito da un insieme integrato di macchinari e impianti, è l'unico sul mercato che permette il riutilizzo del 100% dei rifiuti attraverso un processo che, da un lato, ricicla le materie prime per almeno il 70% e, dall'altro, produce energia dalle frazioni non riciclabili azzerando la necessità di inceneritori e discariche. La tecnologia, così integrata, rispetta in toto le esigenze poste dal legislatore europeo e italiano in materia di riciclo e recupero energetico dei rifiuti solidi urbani e permette un´ottima soluzione tecnico-economica che si traduce in una migliore efficienza dei singoli impianti che compongono il sistema. In effetti, il recupero energetico, abbinato al riciclo della carta e della plastica risulta più efficiente poiché viene alimentato con gli scarti di queste attività migliorando il potere calorico dell´alimentazione di centrale in modo costante.

 

 

Questo è uno dei tanti esempi positivi che abbiamo in Italia e c´é da sperare che trovi sempre più terreno fertile per la sua attuazione sia nel nostro Paese che all'estero.