Sei in: Archivio Italia Positiva Un esempio che dovrebbe diventare prassi: il recupero e la distribuzione di cibo a San Martino Buon Albergo (VR)

Un esempio che dovrebbe diventare prassi: il recupero e la distribuzione di cibo a San Martino Buon Albergo (VR)

Tempo fa vi avevo proposto un articolo sugli sprechi alimentari e sul consumo compulsivo (qui l'articolo). L'articolo riportava dati inquietanti sugli sprechi alimentari, ma anche un esempio di buone pratiche, come l'iniziativa del Banco Alimentare Toscana, Siticibo, che mira a prelevare quotidianamente (con un veicolo frigorifero) le eccedenze di prodotti freschi e a ridistribuirle nelle mense e presso le associazioni di volontariato. 

Oggi vi scrivo per farvi conoscere un simile esempio di buone pratiche, sicuramente da emulare.

Si tratta di un progetto promosso dall'associazione Pane Quotidiano Onlus, il Comune interessato è San Martino Buon Albergo, un Comune di circa 15mila abitanti nell'est veronese. Il progetto, che riprende il nome dell'associazione, si pone come obiettivo di recuperare i prodotti alimentari invenduti in supermercati e centri commerciali e ridistribuirli.

L'iniziativa "Pane Quotidiano" preleva e ridistribuisce quei prodotti integri ma con la confezione rovinata, oppure vicini alla data di scadenza e per questo scartati dagli scaffali del supermercato. Il profilo dei beneficiari é vario: dalle famiglie numerose monoreddito ai nuovi poveri, ossia quei giovani, casalinghe e anziani che, con il sopravvento della crisi, hanno difficoltà ad arrivare a fine mese: in lista ci sono dalle 50 alle 100 famiglie, un numero importante considerato il recente avviamento del progetto. La distribuzione del cibo invenduto avviene a domicilio, nel rispetto dell'anonimato. Ogni mese Pane quotidiano monitora la tipologia e la quantità di prodotti consegnati, le famiglie coinvolte dalla distribuzione e gli eventuali servizi di accompagnamento garantiti. Realizzata in collaborazione con REBUS (Recupero Eccedenze di Beni Utilizzabili Solidalmente) e con ISAC (Istituzione Servizi al Cittadino), Pane Quotidiano ha ottenuto il patrocinio del Comune di San Martino Buon Albergo.

La mia speranza e il mio invito è che altri Comuni possano prendere esempio e patrocinare o almeno diffondere questa buona pratica. Pane quotidiano é un modello da seguire poiché rappresenta un modo per aiutare chi é in difficoltà e nello stesso tempo politiche contro gli sprechi alimentari.