Sei in: Iniziative Europee Europa Cultura 21 Dicembre 2011: "Dalla Parte dei Popoli, Un'Altra Africa - Un'Altra Europa - Un'Altra Italia"

21 Dicembre 2011: "Dalla Parte dei Popoli, Un'Altra Africa - Un'Altra Europa - Un'Altra Italia"

''Dalla parte dei popoli. Un'altra Africa, un'altra Europa, un'altra Italia'' è il titolo dell'evento che si svolgerà il 21 dicembre nella sala convegni di Santa Croce in Fossabanda. L'incontro promosso dall'Idv Toscana si chiuderà anche con una cena e musica della terra d'Africa insieme alle associazioni e le comunità straniere del nostro territorio.

Alla luce del duplice omicidio che ha colpito la comunità senegalese fiorentina questo evento, acquista un significato preciso, che testimonia loro la nostra solidarietà e il nostro rifiuto per un atto razzista che in alcun modo può rappresentare la città di Firenze e la Toscana. Sarà un momento per ricordare le due vittime di Piazza Dalmazia.

 

Come ho più volte detto sono da anni legato ai senegalesi e al loro paese di origine  dove ho terminato i miei studi, conosco da vicino la realtà africana, dove mi reco spesso per le missioni parlamentari; così come conosco le espressioni di questo continente nel nostro territorio, ovvero quelle comunità laboriose di immigrati, portatrici della cultura della tolleranza e del lavoro. Le mie riflessioni, le mie esperienze su questo magico continente sono racchiuse nel mio libro "L'invenzione dell'Africa. Un viaggio, un dizionario" che presenterò nel corso dell'incontro e in cui spero di riuscire a trasmettere la mia profonda convinzione che l'Africa è un continente straordinario, ricco di cultura e di un'umanità unica.

 

E' significativo che molti fiorentini testimoni involontari del feroce atto criminale abbiano tentato di reagire e bloccare l'assassino, ma quanto accaduto in pieno centro deve far riflettere tutti sul fenomeno della criminalizzazione dell'immigrato, tenendo conto che troppo spesso le forme attive di integrazione sono lasciate sulle spalle di pochi nel mondo della scuola e delle organizzazioni non governative.

Chi ha seminato odio raccoglie.

Adesso spetta a tutti noi saper ricordare questi giovani senegalesi che avevano lasciato le loro famiglie e il loro paese per un futuro migliore; ed e' quello che noi di Idv ci impegniamo a fare in questo incontro

Il mondo è uno  e uno solo. Ed è solo insieme, con l'integrazione e la cooperazione, che troveremo le risposte.