Sei in: Iniziative Europee Europa Cultura 21 Settembre 2009: Presentazione del libro "Costruire lo sguardo - storia sinestetica del cinema europeo" di Plinio Perilli (evento ALDE)

21 Settembre 2009: Presentazione del libro "Costruire lo sguardo - storia sinestetica del cinema europeo" di Plinio Perilli (evento ALDE)

Presentazione del libro-pietra miliare, "Costruire lo sguardo - storia sinestetica del cinema" di Plinio Perilli, insieme a Roberto Andò e Marco Palladino per affrontare il tema sul cinema europeo, come forma di espressione e di raccontarsi così profondamente legata agli umori del continente.

Mancava, nel panorama italiano e anche internazionale, un testo che affrontasse con precisione e fantasia i rapporti inesauribili fra il Cinema e le altre arti, che come vasi comunicanti s'intersecano, s'irradiano, si mischiano e si contamino a vicenda. Fra scrittura e immagine, messaggio iconografico e fascino avvolgente, ogni grande regista é indagato nella complessa e golosa rete di rapporti, crediti, rimandi, che lo legano a tanti altri artisti epocali. Così Boñuel s'allea alla bizzarra vena surrealista dell'amico Dalì; Fritz Lang rispecchia e fagocita mezzo espressionismo europeo;Pasolini rispolvera il suo antico amore per i pittori del Rinascimento, ma anche il fulgore e gli archetipi del mondo classico... Un'opera interamente a colori, per non perdere neanche un grammo di una fantasmagorica emozione visiva! Un libro, insomma, che é anche un viaggio, una scommessa virtuale, e può appassionare sia il giovane studente che il più adulto amatore d'immagini. Tutti i grandi creatori d'ogni paese vi sono evocati e raccontati: come salendo su un'allegra, estrosa macchina del tempo che collega il Giappone di Kurosawa e la Scandinavia di Bergman, la Parigi frizzante di René Clair e il neorealismo esemplare di Rossellini o De Sica, le profezie avverate di Kubrick e i gialli della mente di Hitchcock, in cui ogni vero detective resta sempre il lettore.