Sei in: Iniziative Europee Fondi Europei alla Cultura Fondi europei alla Cultura, all'Educazione e al Turismo

Fondi europei alla Cultura, all'Educazione e al Turismo

Nelle molte domande che ricevo sui fondi europei, i settori più gettonati sono la cultura, l'educazione e il turismo: per questo motivo, ho deciso di dedicare in questo sito un breve spazio alle possibilità di finanziamento europeo in tali ambiti. Qui di seguito troverete le informazioni di base per conoscere e capire la natura e le modalità d'accesso dei programmi di finanziamento esistenti.

Per informazioni più dettagliate su ogni singolo programma vi invito a visitare il mio sito dedicato ai Fondi Europei


Fondi diretti e fondi indiretti

I contributi europei si distinguono in fondi diretti e fondi indiretti.

I primi sono gestiti direttamente dalla Commissione Europea (o da Agenzie da essa delegate), prevedono un cofinanziamento del progetto (ovvero, il beneficiario deve integrare con risorse proprie) e la realizzazione di un partenariato composto da enti provenienti da diversi paesi europei (3 o più).

I secondi (fondi indiretti o fondi strutturali) si riferiscono ai contributi erogati alle autorità nazionali o regionali. Tali fondi, integrati da contributi statali, sono trasferiti al livello locale principalmente attraverso le regioni. Ogni regione, infatti, definisce un POR (Programma Operativo Regionale), nel quale stabilisce le priorità d'intervento, i criteri e le modalità di finanziamento, le tipologie di progetti finanziabili ed i requisiti richiesti ai beneficiari.

Qualunque soggetto interessato a sviluppare un progetto e ad ottenere dei fondi dovrebbe, quindi, sia prendere visione del POR della sua regione di appartenenza, sia informarsi sugli eventuali fondi diretti disponibili in base al settore di intervento.

Di seguito una panoramica dei programmi attivi nell'ambito dei fondi diretti fino al 2013. Dal 2014 si passerà ad un nuovo regime che è ancora in fase di definizione.