Sei in: Iniziative Europee Interrogazioni presentate

Interrogazioni presentate

Stragi nel Mar Mediterraneo

L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha comunicato che cinquantaquattro persone sono morte disidratate dopo un viaggio in gommone di quindici giorni. Secondo quanto riportato dai giornali, l'unico superstite ha riferito che i dispersi si sarebbero imbarcati dalla Libia. Sembra che tuttora altre imbarcazioni sia in mare verso l'Italia e, in una di queste, con cinquanta eritrei e somali, gli stessi passeggeri abbiano rifiutato il soccorso delle Forze Armate Maltesi. Alla luce del susseguirsi di queste tragedie e al fine di intensificare l'attività di vigilanza ritiene la Commissione di istituire una guardia costiera europea per porre fine alle stragi del mare?

Proprietà del sito di Corcolle

Considerando:

- l'apertura della procedura d'infrazione 2011/4021 nei confronti dello stato Italiano per la gestione della discarica di Malagrotta, nella provincia di Roma.

- le decisioni delle autorità locali che hanno portato al commissariamento della discarica e alla scelta di un nuovo sito presso la località di Corcolle nelle vicinanze di Villa Adriana (patrimonio Unesco)

- la risposta del Prefetto G. Pecoraro (Prot.n.85186/2012) alla lettera in cui chiedevo maggiori spiegazioni sulla proprietà del sito di Corcolle in cui si afferma che é in atto la conclusione della stipula di un contratto di compravendita, dalla società BRIXIA Verwaltungs A.G con sede in Coira (Svizzera), alla società "Castello di Corcolle s.r.l. - Società Agricola" con sede a Roma, avente ad oggetto il trasferimento di porzioni di terreno, in località Corcolle, nell'area individuata per la realizzazione del sito di discarica provvisoria.

Leggi tutto...

Proposta dell'emittente televisiva Al Quds Educational

L'emittente palestinese Al Quds Educational Television, che ha collaborato con l'Unione Europea per diversi programmi, vorrebbe creare un nuovo canale satellitare indipendente. Alla luce dei fatti che il 29 Febbraio 2012 ne hanno colpito la sede a Ramallah, concernenti l'incursione israeliana che ha portato al sequestro di computers ed apparecchiature per la trasmissione a causa di supposte interferenze con i sistemi di comunicazione israeliani, fatti dai quali è scaturita la risoluzione del PE n P7_TA(2012)0093, ritiene la Commissione che questo progetto possa essere risolutivo del suddetto problema delle interferenze?

Leggi tutto...

Registrazione del formaggio denominato "Halloumi" come prodotto DOP

Nel Luglio 2009 la Repubblica di Cipro chiede la registrazione del formaggio denominato "Halloumi" come DOP, in base al regolamento 510/2006 sulla Denominazione di origine protetta. Tale richiesta rischia però di avere come conseguenza una discriminazione nei confronti dei produttori della parte settentrionale dell'isola che commerciano da tempo lo stesso formaggio con la denominazione "Hellim", che verrebbe così a trovarsi fuori dalla DOP. Inoltre, coprendo la produzione di Hellim il 15% del totale delle esportazioni, tale richiesta avrebbe senz´altro un importante impatto economico.

Leggi tutto...

Il caso della sig.ra M.I. : un episodio di inadempienza giudiziaria

La vicenda scaturisce da una denuncia, da parte della cittadina italiana, a carico di Goldman Sachs per licenziamento ingiustificato, discriminazione di genere e nazionalità, mobbing, violazione di Statuto, violazione di contratto, diffamazione, violazione dei diritti umani ed estromissione forzata illegale attraverso l'uso della violenza fisica.

Leggi tutto...

Etichettatura "gelato artigianale"

Il gelato artigianale é uno dei prodotti di massa più apprezzato e, in modo uniforme sul territorio europeo, costituisce un elemento importante della dieta degli europei in particolare, e non solo, dei più giovani. La denominazione "gelato artigianale" è utilizzata in quasi tutti i Paesi europei e rappresenta un indizio di qualità del prodotto.

Leggi tutto...

Sulla protezione e benessere degli animali

Nell'ultimo mese la stampa locale di Grosseto ha portato alla luce diversi casi di maltrattamenti di cani, uno in particolare legato alle condizioni di un canile- lager in località Roccatederighi.

Leggi tutto...

Procedura d'infrazione 2010/4227 per violazione della direttiva europea quadro 89/391/CEE

Il 30 Settembre del 2011, a seguito della Petizione 1919-09, è stata aperta la procedura d'infrazione (n 2010/4227) contro l'Italia, per violazione di alcuni punti della direttiva europea quadro 89/391/CEE sulla sicurezza sul lavoro.

Leggi tutto...

Nuove disposizioni normative della Regione del Lazio che indeboliscono la tutela delle aree Natura 2000

La Regione Lazio con la deliberazione del 16 dicembre 2011, n. 612 ha regolamentato la gestione delle aree della Rete Europea Natura 2000, ovvero le Zone di Protezione Speciale (ZPS) e le Zone Speciali di Conservazione (ZSC). La Rete Natura 2000 interessa circa un quarto del territorio del Lazio ed è notoriamente costituita da una rete ecologica che ha lo scopo di garantire il mantenimento a lungo termine degli habitat naturali e delle specie di flora e fauna minacciate o rare.

Leggi tutto...

Pagina 4 di 8