Sei in: Iniziative Europee Interrogazioni presentate

Interrogazioni presentate

Presunto carattere discriminatorio dello Jugendamt

In data 11 gennaio 2012 il Tribunale dei Minori di Firenze ha accolto l'istanza avanzata dal Sig. Paeplow, cittadino tedesco, circa il rimpatrio immediato in Germania della figlia minore, per ingiunzione dello Jugendamt, senza che alla madre, cittadina italiana, venisse data alcuna possibilità di contradditorio.

Leggi tutto...

Distanze minime di sicurezza dalla costa delle rotte internazionali

La tragedia del 14 gennaio 2012 che ha visto l'incagliamento della Costa Concordia arenarsi sulle coste dell'Isola del Giglio  evidenzia che occorre effettuare tutti gli sforzi possibili per ridurre il numero di sinistri e di incidenti marittimi per prevenire la perdita di vite umane e l'inquinamento dell'ambiente marino.

Il turismo marittimo e di crociera é in rapida crescita e attira sempre più persone. Tuttavia bisogna fare attenzione sul fatto che, come affermato dall'organizzazione ecologista WWF (World Wide Fund), seppur il Mediterraneo rappresenti meno dell'1% della superficie marina,  la percentuale di traffico marrittimo superi più del 20% quello globale.

Leggi tutto...

Aquila: concessione della Zona franca urbana

In Italia, a seguito del tragico evento che ha colpito la città dell'Aquila, messa letteralmente in ginocchio dal sisma, e relativamente alla richiesta del comune dell'Aquila di istituire una Zona franca, come strumento fondamentale per la ripresa economico-occupazionale dell'area colpita dal terremoto, si chiede alla Commissione quanto segue:

Leggi tutto...

Conflitto di interessi per Tony Blair

L'ex primo ministro britannico Tony Blair ha assunto un incarico alla corte di Nazarbayev, presidente del regime autoritario del Kazakistan, che ha poteri legislativi, esecutivi e giudiziari diretti. Tony Blair è divenuto "consigliere" del Kazakistan e percepirà un salario di 8 milioni di sterline l'anno.

Leggi tutto...

Limiti inquinamento elettromagnetico e tutela salute dei cittadini

Nella bozza del decreto sviluppo predisposta dal governo italiano è previsto un aumento dei limiti di legge per l'inquinamento elettromagnetico prodotto da cellulari e ripetitori per telefonia mobile. In particolare sembra che da 6 volt/metro si passerebbe a 20 nei luoghi aperti, tale decreto prevede anche una modifica delle modalità di rilevazione, ora da attuare sulle 24 ore.

 

Leggi tutto...

Identificazione del sito sostitutivo della discarica di Malagrotta a seguito dell'apertura della procedura di infrazione nei confronti dell'Italia

Nel giugno del 2011 la Commissione ha ritenuto di dover aprire di nuovo, dopo quella inizialmente avviata nel 2005, una procedura d'infrazione nei confronti dell'Italia per la gestione della discarica di Malagrotta, nella provincia di Roma, mediante l'invio di una lettera di messa in mora per violazione della direttiva 1999/31.

Leggi tutto...

Regione Lazio e audit Fondi Europei 2007- 2013

A seguito della risposta ricevuta (E-005321/2011) da Johannes Hahn a nome della Commissione si evince che la stessa non mette in discussione le informazioni ricevute per la Regione Lazio che indicano un errore del 60% per i controlli sui fondi europei 2007-2013.

Leggi tutto...

Conflitto territoriale - Monte Bianco

La vetta del Monte Bianco è oggetto di un conflitto territoriale tra  Italia e Francia: per il primo paese infatti il confine fra i due Stati passa attraverso la cima della montagna, in virtù di un trattato bilaterale del 1861, sospeso solo temporaneamente durante la seconda guerra mondiale, mentre per la Francia non solo la vetta, ma anche l'intero colle sommitale, fanno parte del proprio territorio.

Leggi tutto...

Introduzione di una certificazione europea per l'acciaio inossidabile

Gli acciai speciali sono leghe a base di ferro, nikel e altri materiali ferrei pregiati che uniscono alle proprietà meccaniche tipiche degli acciai al carbonio caratteristiche peculiari di resistenza alla corrosione. Nell'Unione Europea la produzione di acciaio genera un turn over di 150 miliardi di euro e impiega 410 000 unità di manodopera, compresa la produzione di acciaio inossidabile.

 

Leggi tutto...

Pagina 5 di 8