Sei in: Iniziative Europee Interrogazioni presentate

Interrogazioni presentate

Programma Operativo FESR Calabria per l’attuazione della Politica Regionale di Coesione 2007-2013

Nell'ambito del Programma Operativo FESR per l’attuazione della Politica Regionale di Coesione 2007-2013 con decisione n. C (2007) 6322 del 7/12/07 la Commissione ha approvato il POR Calabria FESR 2007-13. Con delibera 240/09 della stessa Regione Calabria all’obiettivo 8.1. Città e aree urbane vengono destinati 299.824.005,00 euro, in particolare, alla “linea d’intervento 8.1.1.2. servizi per la ricerca scientifica, l’innovazione tecnologica e i servizi innovativi per le imprese nelle città e nelle aree urbane di Cosenza Rende e di Catanzaro Germaneto” vengono destinati 30.582.048,51 euro.

Leggi tutto...

Migranti eritrei catturati da predoni nel Nord-Sinai egiziano

Interrogazione con richiesta di risposta scritta E-002410/2011 alla Commissione. Articolo 117 del regolamento

Cristiana Muscardini (PPE), Patrizia Toia (S&D) e Niccolò Rinaldi (ALDE)

Oggetto: Migranti eritrei catturati da predoni nel Nord-Sinai egiziano

Leggi tutto...

Direttiva europea sulla vivisezione

Premesso che il 22 settembre 2010 il Parlamento europeo ha approvato la Direttiva 2010/63/UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini sperimentali, disciplinando la vivisezione a livello europeo.

Leggi tutto...

Latina Scalo: finanziamento e gestione

Premesso che: nel 1996 il comune di Latina, con contratto n°60633, ha acquistato dalla SFIR S.p.a. l'ex zuccherificio di Latina Scalo e tutto il sito adiacente con spese ingenti (intorno ai 5 miliardi di Lire) per la riqualificazione della zona, della struttura e per la riconversione della stessa in Polo logistico integrato delle merci.

Leggi tutto...

SICUREZZA NELLE CENTRALI NUCLEARI

Premesso che: il recente disastro nucleare giapponese ha accresciuto le apprensioni dell'opinione pubblica europea sulla sicurezza delle centrali nucleari dislocate in vari stati membri. 

Leggi tutto...

EU-INDIA FTA

Referring to the negotiations on the EU-India FTA and considering that the Parliament unequivocally asked in a Resolution of 12 July 2007 on TRIPS and public health the Council and the Commission to do not include Data Exclusivity (DE) as a part of its IPR negotiations in the EU-India FTA and considering that international legal experts as the WHO warn from the damaging effects of DE for public health, national budgets and access to medicines for developing countries.

Leggi tutto...

APPLICAZIONE DELLA DIRETTIVA 2009/79/CE SULL'ATTUAZIONE DELL' ACCORDO EUROPEO DELL'ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE DI VOLO DELL'AVIAZIONE CIVILE

Premesso che: la direttiva 2009/79/CE del Consiglio del 27 Novembre 2000 relativa all'attuazione dell'accordo europeo sull'organizzazione dell'orario di lavoro del personale di volo dell'aviazione civile e le EU-OPS, in particolare OPS 1.1090 Annex III, Subpart Q - Flight and duty time limitations and rest requirements, indicano un determinato trattamento lavorativo nel godimento dei riposi per quanto riguarda il personale navigante delle compagnie aeree.

Leggi tutto...

APPLICAZIONE DELLA DIRETTIVA 2010/31/UE CONCERNENTE L'INDICAZIONE DEL CONSUMO DI ENERGIA E DI ALTRE RISORSE DEI PRODOTTI ANNESSI ALL'ENERGIA

In Italia, in un piccolo paese della Toscana, l'azienda a conduzione familiare "Felici Terrecotte", radicata sul territorio da più di 400 anni, rischia di chiudere le sue centenarie porte dopo il recepimento della direttiva 2010/31/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 19 maggio concernente l'indicazione del consumo di energia e di altre risorse dei prodotti connessi all'energia, mediante l'etichettatura ed informazioni uniformi relative ai prodotti . Dal 1575 in questa fabbrica sono prodotte stufe in terracotta, famose per il loro pregio e ricche di significati culturali.

Leggi tutto...

"Applicazione della direttiva 2009/147/CE sulle disposizioni di tutela degli uccelli migratori"

Premesso che: - La Giunta regionale del Veneto il 5 ottobre 2010 ha approvato la delibera n.2371 con la quale ha consentito la cosiddetta “caccia in deroga” ai piccoli uccelli migratori delle specie Storno, Fringuello, Peppola, Frosone, Pispola, Prispolone - La Giunta regionale del Veneto ha approvato la succitata delibera sebbene:

1) “la caccia in deroga” era stata dichiarata illegale da una sentenza del 15 luglio 2010, la n.C-573/08, della Corte di Giustizia Europea;

Leggi tutto...

Pagina 6 di 8