Sei in: Per i meno tutelati "Avrei voluto giocare anche io..." : una campagna per dire basta allo sterminio di cani randagi in Ucraina

"Avrei voluto giocare anche io..." : una campagna per dire basta allo sterminio di cani randagi in Ucraina

Qualche giorno fa ho incontrato a Strasburgo Tiziano Motti, deputato al Parlamento Europeo e promotore dell'iniziativa "Avrei voluto giocare anche io..." contro lo sterminio di cani e gatti randagi in Ucraina in vista degli Europei di quest'anno. Senza esitazione ho accettato di aderire alla sua campagna, indossandone simbolicamente la maglia. Questo é solo l'ultimo atto di una lotta che va avanti da mesi per la tutela degli animali randagi.

 

Il 10 Febbraio ho presentato insieme ad altri deputati italiani un'interrogazione alla Commissione al fine di denunciare questi fatti gravissimi e sollecitare una reazione da parte dell'Unione Europea. Inoltre ho firmato, assieme ad altri 22 eurodeputati, una lettera che é stata inviata alle autorità ucraine al fine di interrompere questo scempio.

 

Nonostante i ripetuti appelli della società civile alla Comunità internazionale e al Governo ucraino, purtroppo non sono stati fatti progressi e gli Europei di calcio sono ormai alle porte. Ma la lotta per la tutela degli animali, anche contro la vivisezione, altra questione scottante, continua e deve continuare senza sosta, affinché migliaia di piccoli innocenti non siano morti invano.